Spostamenti e nuovi arrivi

69

Negli ultimi mesi ci sono stati alcuni spostamenti e nuovi arrivi di collaboratori pastorali nelle comunità cattoliche italiane. Ecco un aggiornamento.

Saarbrücken (diocesi di Trier). A partire dal 1° ottobre padre Antonio Gelsomino è il nuovo parroco della comunità cattolica italiana di Saarbrücken. Prende il posto di don Paolo Santoru (intervista su CdI settembre). Padre Antonio Gelsomino ha lasciato la comunità di Fulda ed Hanau dove è stato dal 2015.

Francoforte Centro (diocesi di Limburg). Dal 1° novembre Alkindi Amaro Cáceres è il nuovo referente pastorale presso la comunità. Prende il posto di Valentina Perin, tornata in Italia (int. CdI giugno)

Mühlacker, Vaihingen/Enz (diocesi di Rottenburg-Stuttgart). Dal 1° novembre don Angelo Ragosta è dirigente (Leiter) della comunità di Mühlacker, Vaihingen/Enz. Ha lasciato la comunità di Wuppertal dove è stato dal 1° settembre 2017 (Int. Cdi dicembre).

Calw (diocesi di Rottenburg-Stuttgart). Dal 15 novembre padre Marek Kluk, della congregazione dei Redentoristi, è dirigente (Leiter) della comunità di Calw. Padre Marek è stato missionario in Svizzera nella missione di Kreuzlingen-Romanshorn-Arbon dal 2017 al luglio 2022

Limburg-Wetzlar (diocesi di Limburg). Dal 1° dicembre il nuovo parroco è don Chikwe Ukachukwu che lascia la comunità di Calw (diocesi di Rottenburg-Stuttgart) dove è stato dal 2016. Don Gregorio Milone, che ha guidato la comunità italiana di Limburg-Wetzlar dal 2019 al novembre 2022, ha assunto l’incarico di Delegato nazionale a tempo pieno.