Convegno Laici: “Allarga lo spazio della tua tenda”, 1°-2 luglio, Stoccarda

700

Come Chiesa siamo dentro e siamo parte del processo sinodale in corso, inaugurato da papa Francesco nell’ottobre 2021 e che si concluderà nell’ottobre del 2024. Conclusesi la fase diocesana (primavera 2022) e la fase continentale (primavera del 2023), è in preparazione la tappa universale alla quale parteciperanno i vescovi e 70 non vescovi. Certamente quello che emergerà a ottobre ritornerà alle comunità, possibilmente non dall’alto verso il basso ma in un processo di circolarità per poi ritornare nell’assemblea 2024. Con questo convegno vogliamo capire che cosa significa Chiesa sinodale? Quali prospettive apre per il futuro? Che cosa vogliamo e dobbiamo cambiare per essere Chiesa sinodale? Per laiche, laici e per tutto il popolo di Dio è una chiamata alla corresponsabilità, alla ricerca della comunione e alla spinta verso il fuori, il fuori dalle abitudini e dalla zona comfort, per una Chiesa in uscita con la missione di portare l’attualità della buona novella e di esserne testimoni nella realtà delle nostre vite quotidiane.

Nel Convegno lavoreremo sabato con degli impulsi di riflessione intorno alle tre parole che declinano la dimensione sinodale della Chiesa: comunione, partecipazione e missione. A partire da ciò che viviamo, ci interrogheremo, solleveremo questioni e cercheremo prospettive per il future, che facciano fiorire la Chiesa; daremo anche espressione alla Chiesa che sogniamo, cogliendo l’invito di papa Francesco alla dimensione creative dello Spirito. La domenica il relatore ci aiuterà a dar corpo e consapevolezza a quanto emerso nella giornata precedente per farlo ritornare a noi come direzione e processo da portare avanti nelle nostre comunità.

Lavoreremo su impulsi sul tema sinodalità declinata in comunione, partecipazione e missione a cura dei moderatori: don Jean Bonane (com. Santissimi Cuori di Gesù e di Maria, Leonberg); Samuel Benedetto Alba (comunità Maria SS. Delle Grazie, Calw); Sonia Cussigh (comunità San Martino, Stoccarda-Bad Cannstatt). La relazione finale è affidata ad Antonio Autiero, professore emerito di teologia morale, Università di Münster. Modera e introduce Paola Colombo (ufficio UDEP della Delegazione MCI).

Il Convegno per i laici è un appuntamento annuale della Delegazione e che quest’anno dopo la pandemia che lo aveva visto svolgersi in formato online (lo scorso anno con la teologa canonista Donata Horak) ritorna quest’anno in presenza. Quest’anno si svolgerà a Stoccarda, e per non sfavorire chi vive nel Nord del paese il prossimo anno si farà in un’altra città. Il Convegno per i laici è un incontro di formazione rivolto soprattutto a coloro che intendono approfondire il senso di appartenenza alla comunità cristiana come uno degli elementi centrali del percorso di crescita nella fede di ognuno e come punto di partenza per rendere concreto e vivo quel principio di corresponsabilità tra laici e presbiteri per la crescita del popolo di Dio che è la Chiesa.

Il programma completo: Convegno Laici Flyer – Sinodalità

Il contributo per le spese di partecipazione è così suddiviso: 50 euro a partecipante a carico della comunità che invia i propri partecipanti; 50 euro a carico della Delegazione; 50 euro a carico del partecipante.

Iscrizioni presso: segreteria@delegazione-mci.de