Delegazione MCI

Circolare Nr. 08/2015

Carissimi,

con la riapertura delle scuole nei diversi Länder, anche le nostre Comunità si accingono ad avviare il nuovo Anno Pastorale. Un anno che sarà segnato dai risultati del Sinodo di ottobre e dal Giubileo della Misericordia. Nella speranza che tutti abbiate trascorso un riposante periodo estivo, ecco le ultime novità.

Stampati gli Atti della Bilaterale 2014 – Sono stati stampati e sono in via di distribuzione gli Atti dell’incontro delle Commissioni ecclesiali italiana e tedesca competenti per i problemi della mobilità umana, Fondazione Migrantes e Kommission XIV für Migrationsfragen. Quasi tutti i testi sono bilingui, in modo che questa pubblicazione può essere uno strumento utile per ambedue le Chiese, in particolare per quanti (persone, organismi, diocesi, istituti religiosi) sono particolarmente sensibili alla solidarietà interecclesiale e sono impegnati sul fronte dell’assistenza religiosa all’emigrazione italiana in Germania. Vengono spediti a tutte le Missioni, alle rispettive Diocesi, ai Referenti diocesani per le Comunità d’altra madre lingua, alle Diocesi Italiane ed agli Istituti religiosi che hanno propri sacerdoti impegnati nelle nostre Comunità. Chi vuole ulteriori copie, sono disponibili al prezzo di 5 euro a fascicolo.

Missione di Colonia: dagli Scalabriniani ai Salesiani – Dopo 55 anni di ininterrotta e qualificata presenza, gli Scalabriniani hanno lasciato la Comunità di Colonia, la cui guida è stata assunta dal primo di settembre dai Salesiani polacchi. Il passaggio delle consegne è avvenuto domenica 30 agosto con una solenne concelebrazione nella chiesa di St. Mariä Himmelfahrt, presieduta dal nuovo Bischofsvikar per la pastorale internazionale Mons. Dr. Markus Hofmann. Tra i numerosi concelebranti ricordo: p. Valerio e p. Pasquale (che passano alla Mci di Basilea), il nuovo parroco p. Adam Nyk ed il confratello p. Janusz, il Consigliere Generale degli Scalabriniani p. Baggio, il Superiore Provinciale dei Salesiani di Cracovia p. Dario, il sottoscritto ed il nuovo Missionario di Rosenheim p. Pawel. Dopo la messa si è tenuto nella sede della Missione il ricevimento di addio ai p. Scalabriniani e di benvenuto ai Salesiani. Un passaggio di consegne sereno e festoso. E veloce: “Nelle parrocchie tedesche – ha ricordato mons. Markus – nel cambio del parroco passa sempre un anno: da voi è avvenuto subito”. E con abbondanza di ringraziamenti e di auguri, che anche qui la Delegazione rinnova.

La Mci di Dreieich affidata al Pfr. Reinhold Massoth – Con decreto del 25 agosto, il card. Lehmann ha nominato il Geist. Rat Reinhold Massoth, della parrocchia St. Marien di Götzenhain, parroco della Comunità italiana di Dreieich. Fra Antonio Gelsomino OFM ha assunto infatti dal primo di settembre la guida delle Missione di Fulda (con gli importanti centri di Stadallendorf e di Kassel), propostagli dalla Delegazione e liberamente accettata, anche per sbloccare una situazione conflittuale che poteva diventare pesante per lui e per la parrocchia. Il passaggio di consegne è avvenuto nell’ambito dell’ultima messa di fra Antonio, domenica 30 agosto. Nel mio saluto ho spiegato le motivazioni di questo cambio dopo solo 11 mesi, concludendo: “Alla fine di questa esperienza con p. Antonio, al di là di ogni riflessione positiva o critica, quello che maggiormente conta è che resti in tutti una rinnovata volontà di volersi bene, di rispettarsi, di collaborare, di fare Chiesa: una comunità vale per l’amore reciproco che sa produrre piuttosto che per la quantità di iniziative che sa mettere in campo”. Dopo Bensheim e Giessen, quella di Dreieich è la terza Comunità italiana che la diocesi di Mainz affida al parroco del luogo.

Zona Centro: aperte le iscrizioni al 2° anno della scuola di teologia – Con le verifiche (esami!) di sabato 27 giugno 2015, si è chiuso con successo il primo anno della Scuola di Teologia “Edith Stein” dell’Assia e Renania Palatinato (Zona Centro). Ora sono aperte le iscrizioni per il 2° anno del triennio teologico, che inizierà sabato 26 settembre 2015 con la prima lezione tenuta dal prof. dr. Cristiano Bettega su “La fede in Dio creatore”. Sue anche le due successive lezioni, con questi temi: “L’uomo creato, peccatore, redento” (il 31 ottobre) e “Escatologia” (il 14 novembre). La sede è sempre presso la Comunità di Mainz (Emmerannstr. 15) e la quota di iscrizione 50 €. La grande novità è che viene offerta la possibilità di frequentare il 2° e 3° anno anche a chi non ha seguito le lezioni del primo anno. Cioè: si accettano nuove iscrizioni. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla segreteria del corso: Teresa Sepe, Carl-Benz Str. 15, 55131 Mainz, tel. 06131/2779151, cell. 0176 32653804.

Il vescovo di Münster a P. Flavio Frau (Moers) – Come già annunciato nella circolare 6/2015, il 30 settembre 2015 p. Flavio Frau OFMConv termina il suo lavoro pastorale alla Missione di Moers, la cui guida verrà assunta dal primo di ottobre da don Jaime Leon Velez Granada. In una lettera di ringraziamento e di commiato, scrive il vescovo di Münster dr. Felix Genn a p. Flavio: “Dal dicembre del 2001 lei è stato il pastore della Comunità italiana del Niederrhein. Ha accompagnato i fedeli di lingua italiana in tutti i loro problemi e necessità, speranze e gioie, li ha fortificati nella fede e riuniti nelle celebrazioni liturgiche. In particolare ha curato le prime generazioni, i malati, gli anziani ed i carcerati. Per questo lungo impegno pastorale nella diocesi di Münster la ringrazio di cuore e le auguro per il successivo cammino di vita la benedizione di Dio”. La Delegazione si unisce al vivo grazie del Vescovo, come agli auguri che mons. Genn ha inviato al suo successore, Leon Velez.

Migrantes: Consulta e presentazione del Rapporto Italiani nel Mondo – Lunedì 5 ottobre 2015 si riunisce a Roma (alla Domus Pacis Torre Rossa Park Hotel) la Consulta della Migrantes per l’immigrazione, cui sono stati invitati tutti i Delegati/Coordinatori delle Mci in Europa (membro effettivo è il Coordinatore della Svizzera don Carlo de Stasio). Dopo il saluto del Presidente Cemi/Migrantes mons. Guerino Di Tora e del direttore Generale Migrantes mons. Gian Carlo Perego, verranno presentati molteplici aggiornamenti sulla pastorale delle migrazioni e della mobilità umana (Convegno di Brescia, nuova emigrazione, missioni, intercultura, comunità etniche, ecc.). Martedì 6 ottobre avrà luogo sempre a Roma la presentazione del rapporto 2015 degli Italiani nel Mondo a cura della Migrantes. La prima presentazione di questo rapporto in Germania sarà il 30 ottobre 2015 alle 18,30 all’IIC di Colonia: viene promossa dal Comites locale, da Radio Colonia e da diverse altre organizzazioni italiane.

Aachen: p. Lovato compie 80 ma non si ferma – Venerdì 17 luglio 2015 p. Umberto Lovato SSP, dall'ottobre del 1969 missionario di Aachen, ha compiuto 80 anni, festeggiati con un buon brindisi nell'atrio della chiesa al termine della messa italiana. Il 31 luglio è terminato il suo servizio nella diocesi di Aachen. “La mia domanda per un prolungamento – ci scrive – a ragione non è stata accolta. In compenso posso abitare nel mio appartamento (senza pagare l'affitto) almeno fino a primavera. Dalla diocesi non ricevo più uno stipendio. A questo supplisce la mia congregazione. Per quanto possibile continuerò a svolgere il mio servizio per gli Italiani come prima; ora, però, solo con il consenso dei parroci tedeschi”. Anche senza il titolo di Subsidiar, ma come semplice pensionato volontario, continua a svolgere gli impegni pastorali di sempre (messe domenicali, ecc.). Almeno ancora per i prossimi mesi, finchè dal suo Istituto (la Società di San Paolo) non arriverà l'ordine di rientrare in Italia.

Deceduto l'ex missionario di Oberhausen/Duisburg don Lino Giovannini – Presenti i confratelli della Germania don Pio Visentin (Mainz) e don Adriano Lucano (Essen), che hanno portato le condoglianze delle nostre Comunità, si sono svolti mercoledì 19 agosto 2015, a Povo, i funerali di don Lino Giovannini, missionario per cinque anni delle Comunità italiane di Oberhausen e Duisburg. Era deceduto la vigilia dell'Assunta, venerdì 14 agosto, dopo una lunga malattia, che nel novembre del 2011 l'aveva costretto a lasciare la Comunità salesiana di Essen, dove viveva con altri due confratelli, ed a rientrare in Italia. Don Lino era nato il 20.01.1933 a Povo in provincia di Trento ed era stato ordinato sacerdote il 23.03.1964 a Monteortone. Era venuto  in Germania nel settembre del 2006: qui gli era stata affidata la guida della Missione di Duisburg e Oberhausen, dove ancora la ricordano tra l’altro per la sua capacità di stare con la gente e per il suo impegno nella catechesi.

Varie: indirizzario, Hannover, Berlino – Verso la fine del mese andremo in stampa con il nuovo Indirizzario 2015-2016. Prego di comunicare al più presto i cambiamenti intervenuti, o le integrazioni da fare (per es. nel cap. VIII, dedicato ai Missionari, mancano molti dati). Venerdì 11 settembre a Berlino, alle ore 18,00, nella chiesa degli italiani di Heilig Kreuz, messa di suffragio per don Giuseppe, presenti il vescovo ausiliare di Berlino Matthias Heinrich e del vescovo di Brescia mons. Luciano Monari. Da ottobre fra Anto Rados, presentato alla diocesi di Hildesheim giovedì 27 agosto, si affiancherà a don Gianni Paganini (Mci di Hannover), alle prese con seri problemi di salute. In corso una soluzione per la Mci di Berlino: martedì 15 settembre ho un appuntamento in curia col responsabile della Kategoriale Seelsorge Hermann Fränkert-Fechter.

Cerca ospitalità in Germania – Il sig. Romano De Leo, al momento da quattro mesi ospite del Santuario di Nostra Signora della Rovere in San Bartolomeo al Mare (Im) da Don Marco Cuneo, cerca ospitalità in una nostra Missione, al fine di poter cercare un lavoro in Germania (dove anni addietro ha già lavorato nell’ambito della gastronomia). Chi è in grado di accoglierlo, ecco il recapito telefonico: Tel 00393249933863 (c/o Monastero Benedettino S.Caterina da Siena Villatalla – Imperia).

Termino ricordando due importanti avvenimenti. 1) Si conclude il Dialogprozess avviato nel 2010 dalla Conferenza Episcopale Tedesca sul tema “Im Heute glauben”, il piano quinquennale che ha segnato anche la riflessione dei nostri Convegni Nazionali e di Zona. Le conclusioni verranno tratte nel Gesprächsforum dell’11-12 settembre 2015 a Würzburg. Sicuramente ci interessano. 2) Dal 21 al 24 settembre 2015 si riunisce a Fulda l’Assemblea plenaria autunnale della DBK. Tra i temi centrali quello dei richiedenti asilo, un problema attualissimo ed urgente, sul quale le due Chiese, italiana e tedesca, non si sono mai tirate indietro. Noi siamo solidali e grati per tutti i coraggiosi interventi fatti fino ad ora, anche scontrandosi con alcuni esponenti del mondo politico.

Buona ripresa del lavoro pastorale e cari saluti a tutti.  

p. Tobia Bassanelli, Delegato

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia