Delegazione MCI

Circolare 7

Carissimi,

il venerdì successivo all’ottava del Corpus Domini è dedicato alla Festa del S. Cuore, caduta quest’anno lo scorso 3 giugno, durante l’anno giubilare della Misericordia, quindi doppiamente significativa per quanti pongono al centro della propria spiritualità cristiana l’attenzione al simbolismo del cuore, cioè l’amore di Gesù. Una spiritualità che nella tradizione della Chiesa segna questo mese di giugno.

Mci Mainz: presentata la pubblicazione del 50° – Con una interessante tavola rotonda, moderata dal direttore di Radio Colonia Tommaso Pedicini, giovedì 9 giugno è stata presentata nella sede della Missione di Mainz la bella pubblicazione sul 50° della Comunità, curata da Antonio Caponegro. Hanno preso parte al dibattitto: il console generale di Francoforte dr. Maurizio Canfora, mons. Silvano Ridolfi, il prof. Otto Filtzinger, il Delegato ed il parroco don Pio Visentin. Dai tempi delle origini alle prospettive per il futuro, passando attraverso i problemi scolastici e consolari, i numerosi partecipanti hanno potuto avere una immagine più chiara della articolata presenza italiana in Germania. Un rinfresco ha concluso la serata, permettendo anche i contatti personali e gli approfondimenti specifici.

Incontro della Zona Nord – Slittata per problemi contingenti, martedì 14 giugno si è tenuta presso la Missione di Colonia la riunione della Zona Nord. Aperta secondo tradizione con la S. Messa, si è conclusa nel pomeriggio, dopo aver dibattuto i diversi temi all’ordine del giorno. In particolare si è cercato di fare un bilancio dell’anno pastorale che si ta concludendo (segnalate alcune difficoltà locali e alcune iniziative future) e di approfondire il tema della famiglia/matrimonio, introdotto da un contributo scritto del collaboratore di Wuppertal Placido Tirendi, previsto come relatore del giorno ma poi impedito a partecipare. Tra l’altro Placido sottolinea “un’espressione che dovrebbe far riflettere seriamente tutti, cristiani e non, ossia ‘la crisi del per sempre’” ed invita le nostre Comunità ad interrogarsi “sulla qualità della formazione o percorsi formativi che offriamo”.

Mci di Lüdenscheid: il diacono Caracciolo si ritira – La salute, alla bella età di 78 anni,  non gli permette più di continuare il servizio diaconale e sociale che sta portando avanti da 40 anni, anche se da tempo pensionato. Con il suo ritiro il 30 giugno, secondo “Portal”, la Pfarrbrief  della parrocchia St. Medardo, chiuderebbe  anche la Missione italiana di Lüdenscheid. In una lettera inviata all’Ausländereferent della Diocesi di Essen, fino a recentemente Michael Meurer e dal primo aprile 2016 la sig.ra Anja Funk, la Delegazione offre la propria disponibilità perchè quanto costruito fino ad oggi non vada disperso. Il tema è uscito anche  in occasione della Jahreskonferenz diocesana di tutte le Comunità d’altra madre lingua del 14 giugno e la diocesi si è mostrata molto disponibile ed interessatata ad avere un sacerdote italiano per la zona, visto anche l’anzianità ed i problemi di salute di qualche altra nostra presenza in Diocesi. Al diacono Caracciolo il vivo grazie della Delegazione e l’augurio di lunghi anni sereni.

Zona Centro: incontro del Coordinamento Laici il 9 luglio – La circolare per email del delegato della Zona Centro Giorgio Feller (12.5.16) con cui invitava le Comunità a  designare un laico a rappresentarle nel nuovo organismo zonale, non ha avato il riscontro sperato: solo tre le risposte. Negligenza dei parroci o disinteresse dei laici? Ognuno conosce la risposta. Ma Giorgio e sr. Nancy giustamente non si scoraggiano: hanno convocato per sabato 9 luglio alle ore 10.30 alla Mci di Francoforte Centro (Bettinastr. 26) l’incontro del nuovo organismo zonale di rappresentanza dei laici, invitando le Comunità a segnalare entro il 3 luglio le persone interessate a partecipare. L’incontro è mirato a preparare le giornate del 3 ottobre e della terza domenica di quaresima. Ma è anche evidente che dovrà essere fatto un minimo di regolamento. Tra l’altro dovrebbe essere possibile che il rappresentante ufficiale possa farsi sostituire in caso di impossibilità a partecipare.

Feste del 50° alle Mci di Wiesbaden e di Limburg – In questo fine settimana la Comunità italiana di Wiesbaden festeggia il 50° di fondazione. Si inizia sabato 18 giugno, alle ore 18.00, con un concerto di musica italiana. Si prosegue domenica 19 giugno con la solenne messa di ringraziamento (alle ore 13.00) presiedeuta dall’Amministratore apostolico della diocesi di Limburg Pfr. Wolfgang Rösch. Seguono alle 14.30 i festeggiamenti. Le manifestazioni si svolgono negli ambienti della Chiesa St. Andreas (Aßmannshäuser Str. 11).

La Missione di Limburg festeggia il 50° di Fondazione sabato 2 luglio con un Pontificale in Duomo, alle ore 10.15. Lo presiederà il vescovo emerito della arcidiocesi di Lanciano-Ortona mons. Carlo Ghidelli. Tra i molti concelebranti mons. Silvano Ridolfi ed il Delegato. Dopo la messa, sempre in Duomo, ci sarà l’atto ufficiale, con interventi delle autorità, la consegna di una medaglia d’oro a connazionali che da 50 anni vivono nella Mci di Limburg-Wetzlar, e Imbiss per tutti nel giardino della parrocchia del Duomo. Vive congratulazioni ed i migliori auguri ad ambedue le Comunità.

Mci di Francoforte: il volume del 50° - In occasione della festa del 50° (l’11-12 giugno, vedi circolare precedente) è stata distribuita una bella pubblicazione, a cura di Pasquale Marino con la supervisione di Giancarlo De Soi, che ne racconta le vicende e dà la parola ai principali protagonisti. La apre la benedizione del Papa, cui segue una guida alla lettura, il saluto dell’attuale missionario don Silvestro e la riproduzione del decreto di istituzione (del 1 luglio 1966). La memoria storica, fatta dal fondatore mons. Silvano Ridolfi (a Francoforte dal 1955 al 1966), occupa quasi 20 pagine. Altre pagine sono dedicate al ricordo di don Giovanni De Florian, don Egidio Betta e don Enrico Cotelli. Non viene dimenticato il primo missionario a Francoforte, mons. Aldo Casadei e la prima comunione di mons.Vincenzo Vita, ora rettore del Collegio Romano “Propaganda Fide”. Il prete operaio Piero Bartalesi racconta la sua esperienza. Il volume contiene inoltre gli interventi del vescovo ausiliare dr. Thomas Löhr, dell’Oberbürgermeister Peter Feldmann e del console generale Maurizio Canfora. I contributi del Delegato, di mons. Perego (Migrantes), del presidente del CP Simone Longo, della Referente Pastorale suor Laura Knaebel arricchiscono ulteriormente e completano la pubblicazione. Complimenti.

Uscito l’indirizzario online della Chiesa tedesca – Dopo oltre 30 anni è stato pubblicato dal Segretariato della Conferenza Episcopale Tedesca, con accesso per la prima volta gratis, l’edizione online dell’indirizzario del cattolicesimo in Germania. È raggiungibile all’indirizzo  www.katholische-adressen.de. Curato dall’editore Bonifatius GmbH, contiene quasi 5 mila dati, aggiornabili in poche ore previa comunicazione al Segretariato della DBK. Va quindi in pensione l’edizione cartacea, che non verrà più stampata. Digitando “Italienische Gemeinden Seelsorgestellen“ nell’apposito spazio di ricerca (Suche) della Homepage, si apre la pagina delle nostre comunità, con l’indirizzo, i numeri di telefono e di fax, posta elettronica (email) e sito Internet. Per integrazioni o correzioni vedere le indicazioni dell’Impressum. È permesso solo un uso privato ed ogni visita al sito viene registrata.

Concludendo, ricordo che è deceduto venerdì 20 maggio, all’età di 86 anni, il fratello di Padre Antonino Grassia, sig. Filippo Grassia, che era nato ad Agira (EN) il 12.05.1930. A p. Antonino vanno le più vive condoglianze di tutti noi: lo accompagnamo con il ricordo nella nostra preghiera.

Ricordo anche che a fine settimana si svolge il Meeting Nazionale dei Giovani, a cui auguro una ottima riuscita.

Sono aperte le iscrizioni al Covengo Nazionale 2016 (in allegato l’invito, il programma e la scheda di iscrizione).

A chi già parte nei prossimi giorni per le ferie, auguro giorni sereni e riposanti. A tutti…buona chiusura dell’anno pastorale.

 

Un caro saluto.

 

 

p. Tobia Bassanelli, Delegato

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia