Delegazione MCI

Circolare 07/12

Carissimi,

ricorre oggi giovedì 11 ottobre il 50° anniversario dell’apertura del Concilio Vaticano II, un avvenimento che ha cambiato la storia e la vita della Chiesa, rinnovandola profondamente ed aggiornandola. Per sottolineare la ricorrenza, Benedetto XVI apre oggi l’Anno della Fede. Sul sito www.annusfidei.va è possibile trovare tutte le informazioni necessarie. Nel consiglio di Delegazione del 22-23 ottobre a Mainz vedremo quali iniziative prendere per aiutare le nostre Comunità (un primo contributo i due articoli in allegato).

Il nuovo indirizzario – È finalmente uscito l’indirizzario 2012, di cui è in corso ora la distribuzione (2-3 copie per Comunità). Ricordo di controllare subito i propri dati, segnalando al più presto errori, prossimi cambiamenti, integrazioni (per es. numeri di cellulare, posta elettronica, sito Internet, ecc.). L’edizione del 2013 uscirà nei primi mesi del nuovo anno (e non alla fine, come si sta facendo).

Funerale di don Gregorio – Alla messa di suffragio per don Gregorio del 1 ottobre a Rosenheim la Delegazione è stata rappresentata don Pio, mentre al funerale di Cracovia del 2 ottobre siamo stati presenti con il Delegato della Baviera don Mietek e la collaboratrice pastorale di Ulm Rosaria Barbuscia. A loro il grazie più vivo. In allegato invio un articolo apparso sul giornale locale tedesco nei giorni successivi alla sua morte.

Il 3 ottobre delle Missioni – Da anni diverse zone utilizzano la giornata festiva del 3 ottobre per una giornata formativa (Lega Anseatica e Zona Assia) o per un pellegrinaggio (la Westfalia). Ho partecipato all’incontro formativo di Hannover, aperto dalla S. Messa e dalla relazione del dr. Andrea Villani (patrologo) sulla carità nei Padri della Chiesa. Pranzo al sacco (condivisione di quanto ognuno ha portato) e nel pomeriggio assemblea con la presentazione delle diverse esperienze caritative delle Comunità presenti: Hannover, Wolfsburg, Amburgo e Berlino. Tante le iniziative segnalate, chiaro indice di Comunitá vicine ai problemi della gente. La giornata di Offenbach è stata guidata da don Paolo Manfredi mentre il pellegrinaggio al santuario di Maria Martental ha visto la partecipazione di oltre 300 persone (da Essen, Lippstadt/Paderborn, Dortmund e Gewelsberg).

Nuovi Missionari - A Schorndorf e Waiblingen. Il vescovo di Rottenburg-Stuttgart dr. Gebhardt Fürst informa che ha nominato don Emmanuel Kambale Kalyata, con inizio dal 1.09.2012, parroco nelle comunità italiane di “San Marco Evangelista in Schorndorf (al 40%) e di “S. Antonio di Padova” in Waiblingen (al 40%). Per il resto del 20% don Kalyata è lasciato libero per continuare gli studi. A Kirchheim unter Teck e Nürtingen: il vescovo Fürst già in giugno, con effetto dal 1 luglio, aveva nominato don Anthony Chukwudi Akaeze parroco nelle comunità italiane di “San Marco Evangelista in Kircheim unter Teck (al 50%) e di “San Martino” a Nürtingen (al 50%). Ad ambedue i migliori auguri di buon lavoro nelle rispettive comunità.

Grazie a don Giuseppe Lupo (SDB), che nei prossimi giorni lascia la Germania, per rientrare nella sua Ispettoria (in Sicilia). Domenica 7 ottobre si è congedato dalla Comunità di Frankfurt/Nied, dominando a fatica la commozione durante la Messa di addio. La festa successiva metteva in risalto il grande affetto della gente nei suoi confronti, in particolare dei giovani: in tanti grazie a lui hanno ritrovato la strada della fede e della vita comunitaria. L’ho ringraziato per tutto il lavoro fatto anche ad Essen e a Coblenza, in questi 15 anni di attività in Germania. La Diocesi, presente con il Referent per le comunità d’altra madre lingua Heribert Schmitt, è al lavoro ora per rinforzare la locale Unità Pastorale (Frankfurt/Mitte, Frankfurt/Nied e Bad Homburg), retta da don Egidio Betta con il cooperatore don Francesco Casa.

Grande festa domenica a Ulm/Neu-Ulm – “Non si può fare festa da soli”. All’insegna di questo proverbio don Giuseppe Gilberti festeggia domenica prossima 14 ottobre 2012: i 50 anni di servizio della Missione di Ulm, i 40 anni di quella di Neu-Ulm, i suoi 30 anni di lavoro nelle due Comunità ed il suo 70° compleanno. Si inizia alle 17,00 con una solenne s. messa nella Chiesa St. Albert (Offenhausen, Neu Ulm) per continuare nel salone “Gaststätte Schlössle” (Schlössleweg 3, Neu Ulm). Oggi è termine ultimo per prenotare il posto al ristorante. A don Giuseppe e rispettive Comunità congratulazioni per questi significativi traguardi e l’augurio di ottimi meritati festeggiamenti.

Convocate dal vicedelegato mons. Luciano Donatelli, si riuniscono a Mainz, nella mattinata di lunedì 22 ottobre, le Commissioni Giovani, Laici e Corsi di teologia. Nel pomeriggio inizia l’incontro del Consiglio di Delegazione. Proposte, suggerimenti e stimoli sono sempre benvenuti da tutti.

Grazie per la collaborazione, buon lavoro e cari saluti.

p. Tobia Bassanelli, delegato

PS: prego di stampare, fotocopiare e passare tutti i collaboratori/tri pastorali (Hauptamtliche) della Comunità.

Francoforte 11.10.2012

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia