Delegazione MCI

Circolare 5

Carissimi,

in attesa di vederci la prossima settimana agli incontri di Zona, importanti momenti per trovarci assieme, riflettere su temi d’attualità e progettare gli impegni comuni, ecco una breve rassegna delle notizie che ci riguardano più da vicino.

Riunito il Consiglio di Delegazione - Lunedì 4 aprile 2016 si è riunito presso la Missione di Mainz il Consiglio di Delegazione, che si è aggiornato sulle più recenti novità nelle nostre Comunità. Ha poi approvato il programma di fondo del Convegno Nazionale (vedi sotto). Ha discusso sulla nuova impostazione da dare al “pensiero religioso” (la rubrica settimanale che curiamo su Radio Colonia) e le norme circa il rinnovo del Consiglio di Delegazione (che scade a fine marzo del prossimo anno). Al riguardo, mentre è chiara e consolidata la prassi per il Delegato/Vicedelegato (sondaggio della Migrantes, nomina della DBK) ed i Coordinatori di Zona (votazioni locali per posta), sono state definite le linee per eleggere i rappresentanti di categoria. I laici assunti nella pastorale voteranno per posta il/la loro rappresentante (al momento cooptato). I giovani eleggeranno il/la propria rappresentante (che non dovrà superare i 25 anni) in occasione del Meeting 2017. I laici volontari: tutte le Comunità designeranno una persona per l’Assemblea di Zona chiamata a nominare i tre elettori (uno per la Baviera) per l’incontro da cui dovrà uscire il/la loro rappresentante nel CdD. Resta da fissare per quante volte si può essere rieletti nel CdD.

Il programma del Convegno Nazionale 2016 –  Il Consiglio di Delegazione ha definito il programma del Convegno Nazionale 2016, che si svolgerà nei giorni 19-22 settembre 2016 presso il Kloster Steinfeld (diocesi di Aachen, zona dell’Eifel) sul tema: „Quale famiglia cristiana in un mondo secolarizzato?“. La prima giornata, martedì 20, sarà di studio, dedicata all’approfondimento della visione biblica del matrimonio/famiglia e dell’approccio spirituale, senza trascurare la teologia della sessualità. Relatore del giorno sarà il noto giornalista e teologo Paolo Curtaz. La seconda giornata, che sarà aperta da una relazione del Vicario Generale ed Amministratore diocesano di Aachen dr. Andreas Frick sui risultati dei due Sinodi, l’Esortazione apostolica del Papa “Amoris Laetitia” e le applicazioni pastorali nella diocesi di Aquisgrana, prevede tra l’altro una relazione sull’antropologia del matrimonio ed un confronto/testimonianza tra alcune coppie. La mattinata di giovedì 22, con la relazione del Delegato e dei gruppi di studio, offrirà alcune linee orientative per le nostre Comunità. Nel pomeriggio è prevista una visita guidata ad Aachen.

I Convegni di Zona (25-28 aprile 2016) – La “Amoris Laetitia”, l’Esortazione apostolica del Papa sulle conclusioni sinodali, presentata e diffusa lo scorso 8 aprile, avrà un posto centrale nei prossimi convegni di Zona, che si svolgeranno secondo il noto schema di successione: lunedì 25 aprile a Calw (zona Sud), mercoledì 27 alla Mci di Gross Gerau (zona Centro) e giovedì 27 a Rosenheim (Baviera). Slitta a data più opportuna (troppe Mci impegnate in altro) l’incontro della Zona Nord. Tra i punti all’ordine del giorno, oltre ai temi di zona: la presentazione del Convegno Nazionale, la raccolta dei dati personali per completare i capitoli VIII (sacerdoti/diaconi) e IX (collaboratori/trici pastorali assunti) dell’indirizzario (scheda in allegato), secondo una richiesta di parità tra tutti gli operatori; la presentazione delle proposte per le rappresentanze nel Consiglio di Delegazione: dei giovani, dei laici volontari, e dei collaboratori pastorali assunti; i risultati del rilevamento 2015 delle Comunità.

Esslingen: Il progetto di accoglienza della Mci – Fino ad oggi sono circa una ventina le Missioni che hanno richiesto un aiuto per i nuovi arrivati dall’Italia (in genere per aiutarli nell’apprendimento del tedesco, con appositi corsi). Un progetto di accoglienza particolarmente impegnativo e articolato è stato messo in atto dalla Mci di Esslingen, in collaborazione con la Diocesi di Pozzuoli (che allego), presentato da don Milone al recente incontro del CdD. Iniziato nel febbraio del 2014, verrà portato avanti fino all’esaurimento dei fondi. Tra l’altro prevede: insegnamento del tedesco, una effettiva ospitalità, aiuto nella ricerca della casa e del lavoro, servizi di accompagnamento vari. Il contributo richiesto alla Delegazione (dal fondo della Migrantes), in un primo tempo di 30.000 euro, è stato successivamente ridimensionato a 14.000 euro. Dopo un primo contributo di 5.000, quelli successivi dipenderanno dalle disponibilità del fondo, ormai verso l’esaurimento.

Pellegrinaggio a Lourdes (4-8 maggio) – Molte nostre Comunità, approfittando del giorno festivo dell’Ascensione, dal 5 all‘8 maggio vanno in pellegrinaggio a Lourdes. Come da allegato nella precedente circolare, ecco i momenti comuni previsti per tutte le Missioni d’Europa presenti: giovedì 5 maggio alle 9,30 (per chi è già arrivato) nella Basilica di S. Pio X messa internazionale; alle ore 17,00 nella Basilica di S. Pio X processione eucaristica; venerdì 6 alle ore 10,00 passaggio della Porta Santa seguita alle ore 10,30 nella Basilica di S. Pio X dalla messa di tutte le Mci; alle ore 16,00 nella Cappella S. Joseph la celebrazione comunitaria della penitenza, con la possibilità della confessione individuale presso i missionari presenti; alle ore 21,00 sull’esplanade la processione con i flambeaux; sabato 7 maggio alle ore 7,30 santa messa alla Grotta. In allegato la lista dei canti (da stampare e distribuire ai propri pellegrini). Per altre informazioni rivolgersi a mons. Bettoni (Belgio), Fratel Luciano (Mainz) e p. Pierino Natali (Lippstadt).

Diocesi di Mainz. Il card. Lehmann compie 80 anni: la festa di addio. Il giorno 16 maggio 2016, lunedì di Pentecoste, il cardinale Karl Lehmann, vescovo di Mainz, compie 80 anni e si congeda dalla guida della diocesi. I festeggiamenti prevedono: alle ore 10,00 solenne liturgia ecucaristica in Duomo, trasmessa dalla SWR in diretta sul primo canale tv ARD. Segue alle ore 13,00 presso il Rheingoldhalle un ricevimento, a cui interverrà tra gli altri il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz. All’evento, trasmesso in diretta dalla tv Phoenix e visibile anche sui canali HR e SWR, parteciperanno 1.200 persone, quanti sono i posti diponibili, assegnati secondo l’ordine di iscrizione alla manifestazione. La Delegazione è molto grata al card. Lehmann per il convinto e generoso appoggio dato alle nostre Comunità. Tra l’altro ricordo i tanti e simpatici pasti natalizi – fino a quando la salute lo ha permesso – presso la Mci di Mainz, di cui ha presieduto lo scorso anno la celebrazione del 50° anniversario di fondazione. Grazie di cuore.

Zona Sud: pellegrinaggio a Zwiefalten nel segno del Giubileo – Il Lunedì di Pentecoste, che quest’anno cade il 16 maggio, è un appuntamento molto importante per tante Comunità. Nella Zona Centro si incontrano alla Missione di Rüsselsheim tutti Gruppi di Preghiera ed i Movimenti religiosi presenti sul territorio, per una giornata di spiritualità, che si concude con la celebrazione eucaristica. Nella Zona Sud ha luogo il grande e assai partecipato pellegrinaggio al santuario mariano di Zwiefalten, quest’anno all’insegna del Giubileo della Misericordia, in particolare: con l’ultimo tratto fatto a piedi, il passaggio della Porta Santa, recita del Rosario, celebrazione comunitaria della penitenza con possibilità della confessione individuale, solenne liturgia eucaristica, dopo la quale ha luogo il pranzo al sacco nell’immenso tendone messo a disposizione dalla Diocesi, seguito dallo spettacolo delle Mci per tutto il pomeriggio.

A Coblenza mostra sui 60 anni di presenza italiana – In occasione del 60° dell’accordo italo-tedesco (firmato il 20.12.1955) sul reclutamento di manodopera italiana per la Germania, viene aperta venerdì 29 aprile 2016, alle ore 18,30, presso il Mittelrhein-Museum di Coblenza (Zentralplatz 1), la mostra “60 Jahre Italienische Gastarbeiter in der Region Koblenz – Italiener an Rhein und Mosel”, con gli interventi del sindaco Hammes-Rosenstein, del direttore del museo dr. Matthias von der Bank, del presidente dell’associazione Alci Vito Contento. Resterà aperta fino al 29 maggio, quando verrà chiusa con un dibattito sul contributo degli emigrati italiani allo sviluppo sociale in Germania ed in Italia (ore 15,00, nel museo). Diverse manifestazioni accompagneranno l’esposizione, come una lettura dal romanzo “Antonio” di Miorandi, la proiezione del documentario “Dallo zolfo al carbone” e del film “Solino”. Il programma completo (in allegato) si può vedere al sito: www.mittelrhein-museum.de.

Concludo raccomandando alla nostra preghiera la sorella di p. Mietek, la signora Helena, deceduta nella notte di Pasqua, e ricordando che a fine mese scadono le iscrizioni per il Convegno Nazionale dei Laici e per il Corso della Migrantes di pastorale migratoria (per i nuovi missionari che ancora non l’avesssero fatto). Auguro un buon mese di maggio, il mese mariano, cercando di fare in modo che le tante pratiche di devozione alla Madonna – pellegrinaggi compresi - non siano fine a sé stesse, ma sappiano portare sempre Gesù, e tramite lui al Padre.

Cari saluti.

p. Tobia Bassanelli, Delegato

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia