Delegazione MCI

Circolare 4

Carissimi,

oggi, giovedì santo, c’è sempre qualche parrocchiano che, ricordandosi che è il giorno della istituzione del sacramento dell’ordine, fa gli auguri al proprio parroco. Auguri a cui mi associo e che ci scambiamo a vicenda.

Si ingrandisce la Missione di Villingen. Su richiesta della stessa Missione, che aveva segnalato alla Diocesi l’aumentata presenza dei connazionali in seguito ai recenti numerosi nuovi arrivi, l’Arcivescovo di Friburgo/Brsg mons. Stephan Burger, con lettera del 24 febbraio in vigore dal primo marzo 2016, ha esteso il territorio di competenza della Mci di Villingen. Congratulandosi con p. Domenico Fasciano SDB per la sua disponibilità, il vescovo gli comunica che in aggiunta ai decanati Schwarzwald-Baar ora diventa responsabile anche degli italiani residenti nei decanati di Hegau e di Konstanz. Per cui il nome della Comunità ora diventa “Italienische Katholische Mission Villingen-Singen”, con sede a Villingen. Auguri a don Mimmo per il nuovo incarico, grati per l’attenzione con cui segue i flussi italiani in Germania.

Corso di formazione della Migrantes (Roma, 21-24 giugno 2016) – Ogni anno, nella seconda metà di giugno, la Migrantes organizza il corso di formazione “Linee di pastorale migratoria” per i sacerdoti mandati poi in una Missione di lingua italiana all’estero o che si devono occupare degli immigrati in Italia. Il corso 2016 si terrà da martedi 21 a venerdí 24 giugno, presso il Church Village (ex-Domus Pacis, Via Torre Rossa 94, Roma). Le iscrizioni (possibili anche online, sul sito www.migrantes.it) vanno fatte entro il 30 aprile, il pagamento entro il 30 maggio. I nuovi arrivati nelle nostre Comunità che ancora non avessero frequentato questo Corso, sono pregati di iscriversi al più presto. In allegato il programma e la scheda di iscrizione.

Don Richard nuovo missionario a Reutlingen/Metzingen. Con decreto del vescovo di Rottenburg-Stuttgart dr. Gebhard Fürst del 10.03.2016, in vigore dal primo aprile 2016, il missionario di Göppingen don Richard Techie-Quansah è stato nominato Leiter delle Comunità Cattoliche Italiane  “Beato Carlo Steeb” a Reutlingen e “San Bruno” a Metzingen. Succede a don James Donkor Afoakvah, richiamato dal suo vescovo per insegnare Sacra Scrittura nel seminario diocesano. A don James un vivo grazie per i suoi 10 anni di lavoro pastorale nelle nostre Comunità ed a don Richard i migliori auguri per il nuovo incarico pastorale.

I cambiamenti alla Missione di Ludwigshafen – Con il compimento dei 70 anni (il 27 febbraio 2016), il missionario di Ludwigshafen e vicedelegato mons. Luciano Donatelli è entrato in pensione, non è più quindi direttamente responsabile degli italiani: la competenza passa al parroco tedesco e ad un nuovo team pastorale. Anche se in pratica continua a svolgere il lavoro pastorale di prima, nella Comunità sono avvenuti rilevanti cambiamenti strutturali. La Missione, assieme alla parrocchia St. Dreifaltigkeit con cui da anni collaborava, è stata inserita nella nuova grande parrocchia cittadina Heilige Cäcilia (S. Cecilia), affidata al parroco Udo Stenz, che con un team pastorale dovrà avere cura di tutti i parrocchiani, inclusi i fedeli d’altra nazionalità, quindi anche gli italiani. Resta la segretaria italiana Ramona Brembati-Wille. È un cammino che sicuramente accompagneremo con tanta attenzione, perchè potrebbe essere la scelta futura di altre diocesi.

Si riunisce il Consiglio di Delegazione – Lunedì 4 aprile 2016, con inizio alle ore 10,00, presso la Missione di Mainz, si riunisce il Consiglio di Delegazione. Dopo le informazioni sulle novità nelle Zone, il CdD cercherà di definire nei dettagli il programma del Convegno Nazionale, che come si sa avrà luogo nei giorni 19-22 settembre 2016 al Kloster Steinfeld (diocesi di Aachen) sul tema “La famiglia Cristiana in un mondo che cambia”. Altri temi all’ordine del giorno: convegni e iniziative di zona, quale “pensiero religioso” a Radio Colonia, Premio e Festa del 65° del Corriere d’Italia, le consultazioni/votazioni di fine legislatura (per la designazione del Delegato, le elezioni dei Delegati di Zona e dei membri di categoria nel Consiglio di Delegazione 2017-2022). Ogni suggerimento che arriva è sempre ben accetto.

Mci Dreieich: Vincenzo Linardi diventa diacono – È con grande gioia e gratitudine che il sig. Vincenzo Linardi, della Missione di Dreieich, annuncia, assieme ai due colleghi Hayno Alexander Bohatschek e Nico Göth, la sua ordinazione a Diacono permanente. La cerimonia, presieduta dal vescovo diocesano card. Karl Lehmann, avrà luogo sabato 7 maggio 2016, alle ore 9,30 nel Duomo di Mainz. Sarà preceduta dalla recita delle Lodi alle ore 8,30 nella Cripta Est del Duomo e seguita da un momento di festa nel Seminario diocesano. Ringrazia quanti lo hanno sostenuto nel cammino di preparazione e chiede di accompagnarlo con la preghiera nel suo futuro servizio. Vivi auguri.

Krefeld: la Mci festegggia il 40° - Domenica 17 aprile 2016 la Missione di Krefeld festeggia i 40 anni della sua Fondazione. Il programma prevede una solenne concelebrazione alle ore 11,00 nella Josefshauskapelle (Tannenstr. 138), seguita dal pranzo in Missione (Corneliusstr. 22) con i collaboratori. Nel pomeriggio, alle ore 16,00, ha luogo nella sala parrocchiale il rinfresco/brindisi per tutta la comunità, con tavola rotonda. Tra gli altri, saranno presenti l’Oberbürgermeister Frank Meyer, il diacono Georg Strüder ed il rettore della cappella Pfr. Heinz Herpers. La Missione conta circa 5.500 italiani, di cui circa 2.000 nella sola città di Krefeld. Anche se eretta “cum cura animarum” solo nel 1976, già dal 1964 vi lavorava Padre Azzolini.

Essen: p. Lucato festeggia il 50° di Ordinazione – Sabato 2 aprile 2016, con una solenne concelebrazione alle 11,30 nella Chiesa della Missione Cattolica Italiana di Essen (An St. Ignatius 8), don Adriano Lucato festeggia i 50 anni di ordinazione sacerdotale. Dopo la  messa ha luogo il pranzo conviviale. Don Adriano era stato ordinato il 2 aprile 1966 ad Abano (Padova). È rettore della Missione di Essen dal primo ottobre del 1997. “In base al principio che la gioia condivisa si raddoppia”, don Adriano invita la sua comunità ed i confratelli della zona a festeggiare con lui. Io purtroppo non posso partecipare: in quel giorno sono alla Mci di Herrenberg ad amministrare le Cresime. In ogni caso: congratulazioni ed auguri.

In progetto una biblioteca digitale dell’emigrazione – Il Centro Studi Cserpe di Basilea ha pubblicato in due volumi una bibliogafia (titoli di libri e di articoli) sulla mobilità umana che va dal 1980 al 2012 e che è a disposizione sul sito www.cserpe.org. Su questa base il Simi, il Centro Studi di Roma, sta preparando una biblioteca digitale, che comprende già oltre 2100 volumi in diverse lingue e che, probabilmente dall’estate 2016, sarà a disposizione gratuitamente, su richiesta, al pubblico interessato. Per motivi di diritti d’autore i testi si potranno leggere online, ma non copiare o scaricare per un utilizzo offline. Questa biblioteca digitale ha il vantaggio di essere consultabile da ogni parte del mondo, in casa o dal proprio ufficio, facendo risparmiare tempo e soldi, e offrendo la possibilità di accedere ad opere e pubblicazioni altrimenti difficilmente reperibili. Sarà in particolare di grande aiuto ai corsisti online del Simi, il Centro Internazionale che dal 2011 offre un corso online, in più lingue, di pastorale d’emigrazione (al sito www.simiroma.org). Per maggiori informazioni ci si può rivolgere a p. Tobia Keßler (tel. 069 6061703, kessler this is not part of the email @ I don't like SPAM iwm.sankt-george.de), dell’Istituto Weltkirche u. Mission dell’Università teologica Sankt Georgen di Francoforte.

Grazie dalla Coordinazione del Benelux. E programma di Lourdes – Mons. G. Battista Bettoni e don Gregorio, Coordinatori (Delegati) del Benelux, ringraziano la nostra Delegazione per il sostegno ricevuto nel 2015 (2.000, tramite il Fondo di Solidarietà). Allegano il bilancio consuntivo, sottolineando la diminuzione delle entrate (non c’è più l’apporto della Migrantes e della Pro Migrantibus belga), e di conseguenza anche quella delle uscite. La Cei continua a mettere a disposizione la sede di Bruxelles ed anche la Coordinazione della Svizzera continua a sostenere le Missioni italiane del Belgio (con quasi 2000 euro lo scorso anno). Per chi non lo sapesse, è mons. Bettoni che ogni anno concorda con il Santuario di Lourdes le celebrazioni comuni delle Mci in Europa, il cui programma 2016 trovate in allegato.

Alcuni Pellegrinaggi a Roma – Giubileo dei settimanali cattolici con Papa Francesco sabato 9 aprile 2016, dale 10,00 alle 12,00. Tutti i lettori delle nostre testate sono invitati in piazza San Pietro (in un settore con posto a sedere se preiscritti presso la Delegazione). La Missione di Monaco di Baviera organizza un pellegrinaggio a Roma da martedì 7 a venerdì 10 giugno 2016. Info e iscrizioni da Padre Gabriele, tel. 089-7463060. La Missione di Colonia va a Roma dal 15 al 19 ottobre 2016. Iscrizioni entro il 31 marzo. Info e iscrizioni da Don Adam, tel. 0221-9138160. La Missione di Fulda organizza il pellegrinaggio a Roma dal 4 al 7 novembre 2016 (volo aereo da Francoforte, mezza pensione, costo 339 €). Informazioni e iscrizioni da Padre Antonio, tel. 06428-9261843.

* Aiuto-sostituzione per l’estate 2016. La Migrantes segnala questa disponibilità pastorale per tre mesi estivi. “Sono Fr. Naveed Arif OP. Vengo dal Pakistan. Sono un domenicano della Provincia di Ibn-e-Mariam Pakistan. Sono stato ordinato sacerdote   il 9 novembre 2010. Sono un prete che studia    a Roma, alla Pontificia Università S. Thomas (Angelicum),   con il permesso del mio Provinciale. Voglio usare questo tempo per l'estate 2016 in aiuto pastorale di qualche Diocesi o Santuario. Sarò disponibile dal 1° giugno 2016 fino all'ultima settimana di agosto 2016.  Naveed Arif op, Convento Santa Sabina, Piazza Pierrot d'Illiria, Roma, naveed_op this is not part of the email @ I don't like SPAM icloud.com”. Chi è interessato prenda diretto contatto con. P. Naveed.

I tragici fatti dell’altro ieri a Bruxelles ci lasciano tutti sgomenti, ma non possono essere un motivo per chiudere le frontiere ai rifugiati. Allego una riflessione della Migrantes online. Quella del terrorismo è una croce che purtroppo ci accompagnerà ancora per parecchi anni. Mentre ci auguriamo che la giustizia umana riesca a snidare ed a disattivare tutte le reti del terrore, noi combattiamo i terroristi con l’arma della preghiera, perchè il Risorto tocchi il cuore e la mente di persone così lontane da ogni principio religioso e umano. Siamo chiamati alla vita, tutti. Il Dio cristiano spalanca i sepolcri e restituisce alla vita, fa risorgere con Gesù. Buona Pasqua.

p. Tobia Bassanelli, Delegato

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia