Delegazione MCI

Circolare Nr. 4/2014

Carissimi,

la nostra ricerca sul territorio di testimonianze di vita cristiana nuove e significative ha preso avvio con i recenti Convegni di zona. La Baviera ha ascoltato una coppia del “cammino neocatecumenale”, scoprendo la ricca presenza di questo movimento a Monaco di Baviera e la sua capacità di parlare alle nuove generazioni. Il Centro Germania, attraverso la testimoniaza di sr. Laura, della Mci di francoforte, ha conosciuto le “Missionsärztliche Schwestern e segnalato numerose altre belle presenze. Abbiamo tutto un anno per riuscire a capire come il nostro essere credenti può ancora parlare ad una Europa sulla via della scristianizzazione.

Tenuti i primi Incontri di Zona dei Giovani – Sabato 1 febbraio 2014 per la Zona Nord (a Essen) e Zona Centro (a Francoforte) hanno avuto luogo primi incontri zonali dei Giovani, avviando così la preparazione al Meeting Nazionale del 21 giugno a Ludwigshafen ed una prima riflessione sul tema della testimonianza cristiana nel mondo d’oggi. La Zona Sud ha deciso per quest’anno di soprassedere, non avendo programmato per tempo l’incontro. Parteciperà a quello della Baviera, i cui giovani si riuniranno verso la metà marzo, presso il santuario di Marienfried, a Pfaffenhofen, sotto il coordinamento di Barbuscia Rosaria (Ulm).

Incontro con Montenegro e Perego alla Mci di Colonia -  Mercoledì 19 febbraio 2014, alle ore 20,00, presso la Missione di Colonia (Ursulagartenstr. 18), ha luogo un incontro con il Presidente della Cemi e della Migrantes mons. Francesco Montenegro e con il Direttore Generale della Migrantes mons. Giancarlo Perego. Tutti gli Operatori pastorali della Zona (missionari, suore, laici) sono invitati, per una conoscenza reciproca, uno scambio di idee, la presentazione di problemi, situazioni, domande o proposte per la Bilaterale. Il giorno dopo infatti la Delegazione della Cei per i problemi degli italiani all’estero incontra  la Commissione Migrazioni della Conferenza Episcopale Tedesca, che sarà presente alla Bilaterale con il suo Presidente e vescovo di Hildesheim mons. Norbert Trelle, con il vice e vescovo ausiliare di Münster mons. Dieter Geerlings, il Nationaldirektor Stefan Schohe, il Referent del Caritasverband Roberto Arborino, e altri.

Cambiamenti nella Diocesi di Freiburg: il nuovo Referent – Dal 1 gennaio 2014 il settore  “Muttersprachliche Pastoral und Migrantenseesorge” dell’ordinariato di Friburgo, in seguito al pensionamento di mons. Klug, passa al Domkapitular dr. Peter Kohl, responsabile dell’Abteilung II (Seelsorgepersonal und Bildung). Verrà aiutato dal diacono Robert Roth, che già segue i sacerdoti stranieri operanti nelle parrocchie tedesche (te. 0761 2188222, robert.roth this is not part of the email @ I don't like SPAM orinariat-freiburg.de). Suor Theresita Hettig continuerà a svolgere la parte di segreteria del settore  (tel. 0761 2188232, sr.theresita this is not part of the email @ I don't like SPAM ordinariat-freiburg.de). Il nuovo Referent delle Comunità d’altra madre lingua spera in una buona collaborazione. È anche il nostro augurio e faremo di tutto perchè si realizzi.

Il nuovo Console di Colonia all’incontro della Zona Nord – Invitato da p. Valerio, che lo aveva incontrato il giorno prima, il nuovo Console Generale di Colonia Emilio Lolli ha fatto una breve visita all’incontro della Zona Nord dello scorso 4 marzo presso la Missione. È stato un momento molto interessante di conoscenza reciproca e di uno scambio di idee (anche molto critico nei confronti dei servizi consolari) orientato a migliorare la situazione. Il Console Lolli si è impegnato a risolvere nel giro di un mese due realtà che irritano molto la comunità: i tempi troppo lunghi per avere un appuntamento in consolato (al momento occorrono tre mesi, li vuole ridurre a uno) e la situazione disastrosa del centralino, che secondo il Console non dipende dalla cattiva volontà del personale ma semplicemente dalle difficili condizioni di lavoro in cui i dipendenti consolari si trovano ad operare.

Il pellegrinaggio a Lourdes – Ogni anno molte nostre Comunità vanno in a Lourdes. Quest’anno il pellegrinaggio ha luogo dal 28 maggio al 1 giugno 2014 ed avviene a livello europeo. In allegato mando il programma per gli appuntamenti comuni (messe, fiaccolata, messa dei malati, confessioni, ecc.). Tra le novità ricordo solo lo spostamento della s. messa alla Grotta dal sabato mattina al venerdì mattina ed il cambiamento della cappella dove avrà luogo la liturgia penitenziale. Responsabili  per la Germania, in rappresentanza della Delegazione, sono don Pio (Mainz) e p. Pierino (Lippstadt/Paderborn), che coordineranno sul posto, nei dettagli, i momenti di fede comuni. Ancora non sappiamo quali autorità religiose (dall’Italia o dalla Germania) saranno presenti. Informeremo per tempo.

Nasce “il Ponte”, bollettino di informazione della Zona Sud – Il primo numero è stato presentato e distribuito nell’incontro di Zona del 3 febbraio. Si chiama “il Ponte”, e “vuole essere uno strumento di comunicazione sulle attività in comune programmate dalle Comunità Italiane della Diocesi Rottenburg-Stuttgart”. Non ha le pretese formative e informative del vecchio “Contatti” (chiuso nel 2007, dopo 28 anni di preziosissimo servizio), ma sicuramente ne ha lo spirito, sia pure in una forma molto più semplice, modesta, ma non per questo inefficace. Un semplice foglio di 4 pagine (per ora), piegato in due, con la presentazione dei Corsi di Teologia per i laci, la giornata di spiritualità del 22 febbraio per i cresimandi, il corso del 24 maggio per preparare i ministri straordinari dell’Eucarestia, ed il ricordo del missionario scalabriniano morto recentemente, p. Danilo Guarato.

Cammino Santiago 2014 – I Padri e le Suore Guanelliane che sono sul Cammino di Santiago in Spagna, ogni anno offrono ai giovani delle Diocesi e delle Missioni Cattoliche Italiane la possibilità di fare il Cammino “accompagnati”, nell’antica forma dei Pellegrini, col vangelo in mano…perché purtroppo il Cammino – scrivono - sta diventando molto altro. Ci chiedono di pubblicizzare l’allegata locandina, nelle forme ritenute più opportune (sui propri siti, sui bollettini parrocchiali, nelle bacheche, distribuendola nei centri e nelle chiese, o facendola girare per posta elettronica…). Per ulteriori informazioni rivolgersi a p. Fabio, caminosantiago.casa this is not part of the email @ I don't like SPAM guanelliani.it.

A Stoccarda Giornata per i Cresimandi della Zona. Promossa dalle Missioni di Esslingen e di Waiblingen, si tiene a Stoccarda, sabato 22 febbraio, con inizio alle ore 10,00, nel Centro di Spiritualità  (Stafflenbergstr. 36), una giornata formativa per i giovani che si preparano alla Cresima. Il tema proposto: “Ero forestiero e mi avete ospitato”. Al mattino è prevista, tra l’altro, la visita guidata al Centro  ed una breve relazione di p. Gabriele sulla Cresima e sullo Spirito santo; nel pomeriggio una visita in gruppi a famiglie emigrate, preghiera e riflessione. La conclusione verso le 16,30. Le Comunità interessate si rivolgano a Thomas Raiser (tel. 07151-51776) o a don Gregorio (tel. 0711-350392)

La guida per i nuovi arrivati: “Primi passi in Germania” - Edita dai Com.It.Es. di Colonia e Dortmund, con il Patrocinio dell’Ambasciata, la guida è a disposizione di chi si è appena trasferito o intende trasferirsi in Germania. Sui siti www.comitescolonia.de  e www.comites-dortmund.de  è possibile consultarla e scaricare le 68 pagine della pubblicazione, che offre tante utili informazioni: il diritto di soggiorno, l’anagrafe degli italiani all’estero, l’assicurazione sanitaria italiana e tedesca, servizi di emergenza, documenti personali e/o relativi all’auto, come e dove apprendere la lingua, il sistema scolastico tedesco, formazione professionale, affitti, contratto e cauzione, cambio di proprietà, contratto di lavoro, disoccupazione, assegni familiari, stipendio e tasse, studi universitari, maternità, senza dimenticare i punti di riferimento italiani: ambasciata, consolati e agenzie consolari, media. Una pubblicazione riuscita, a parte alcune imprecisioni, in parte corrette o in via di correzione. Don Lemma, in una lettera all’Ambasciatore e che qui allego, sottolinea quelle relative alla Kirchensteuer, di cui la redattrice della guida  Luciana Mella ha già preso atto.

A Roma con la Missione di Aalen – La Comunità di Aalen (diocesi Rottenburg-Stuttgart) organizza un pellegrinaggio a Roma in bus dal 16 al 22 maggio 2014, al prezzo di 470,- euro. Secondo la lettera pastorale di febbraio ci sarebbero ancora alcuni posti liberi. Per chi è interessato, ricordiamo che bisogna iscriversi entro il 27 febbraio. Per ulteriori dettagli sul pellegrinaggio, rivolgersi in Missione (tel. 07361-73605813).

Viaggio in Turchia – Stiamo organizzando per la metà di giugno un viaggio di studio in Turchia, “alle origini della Chiesa”. Allego per ora solo il programma, in attesa di avere le date precise del viaggio ed i rispettivi costi di viaggio e di pernottamento.

Ricordo che a fine settimana scade il termine per iscriversi agli Esercizi Spirituali di Limburg. Invio in allegato il contributo della Delegazione alla Migrantes sulla famiglia in emigrazione, a cura di don Giovanni Ferro ed in risposta al sondaggio del Vaticano su matrimonio e famiglia. Allego la presentazione della Evangelii Gaudium fatta da don Milone in occasione del Convegno della Zona Sud. Ringrazio quanti hanno inviato per tempo la scheda Rilevamento Dati 2013 della propria Missione (purtroppo pochi, solo 20, spero che gli altri non si dimentichino del tutto), ed auguro a tutti un buon lavoro pastorale. Cari saluti

p. Tobia Bassanelli, Delegato

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia