Delegazione MCI

Circolare Nr. 12/2014

Carissimi,

è stato un periodo estivo piuttosto bizzarro, segnato da tanta acqua un po’ ovunque. Spero in ogni caso sia stato per tutti riposante e proficuo, fisicamente e spiritualmente. Molti di noi hanno ripreso il lavoro pastorale, altri lo faranno in questo fine settimana o nei prossimi giorni, con la chiusura delle ferie scolastiche dei vari Länder. Riprendiamo allora i nostri regolari contatti.

Ristrutturazione in Delegazione – Alcuni imprevisti hanno portato ad una ristrutturazione del lavoro in Delegazione. Il dr. Mauro Montanari lascia la carica di Chefredakteur del Corriere d’Italia, che passa a Licia Linardi, già responsabile della testata online. Così Mauro si congeda dai lettori sul prossimo numero del CdI: “In una ristrutturazione attualmente in corso prenderò in futuro altri incarichi e rimarrò presente in maniera diversa nel giornale. Mi preme intanto ringraziare tutti coloro che fino ad ora ci hanno seguito e hanno fatto di questo giornale un grande giornale: il centro della vita culturale e politica religiosa e sociale di questa meravigliosa comunità italiana in Germania. Sono stato anni straordinari e mi aspetto ancora molto nel futuro. Intanto grazie per tutto ciò che di bello è successo”. In futuro seguirà in particolare le attività Udep e le edizioni. A Mauro il grazie  per questi 16 anni di gestione del giornale, in particolare per avergli dato una veste più attenta allo stile moderno e per averlo portato, assieme a tutta la redazione, ad una tiratura mai toccata nel passato. Alla nuova caporedattrice Licia Linardi, prima donna ad avere in mano la responsabilità del giornale delle Missioni, i migliori auguri per il nuovo impegnativo compito.

Comites: voterà solo chi si iscrive - Entro la fine dell’anno, probabilmente in dicembre, si terranno le elezioni per il rinnovo dei Comites (Comitati degli Italiani all’estero). Il voto avverrà per corrispondenza ma riceverà il plico solo chi avrà provveduto ad iscriversi appositamente. Le iscrizioni possono avvenire di persona al Consolato di appartenenza, oppure per posta, per fax o per email, attraverso un apposito modulo corredato da una copia firmata del documento di identità. I Consolati stanno già accettando le iscrizioni. Il modulo per l’iscrizione è scaricabile dal sito del Consolato di appartenenza. Prego di diffondere nelle nostre Comunità questa importante informazione, di mettere a disposizione i moduli per l’iscrizione e di aiutare i connazionali nello svolgimento nella pratica per iscriversi nelle liste elettorali del Consolato.

P. Gelsomino nuovo missionario a Dreieich – Con il primo di ottobre 2014, la Comunità di Dreieich (Diocesi di Mainz) ha nuovamente un missionario a tempo pieno. Si tratta del padre francescano (Frati Minori di Puglia e Molise) fra Antonio Gelsomino, presentato in Diocesi giovedì 10 luglio, ed il cui ingresso ufficiale avverrà domenica 12 ottobre, alle ore 17,00, presso la chiesa di St. Stephan, presente il suo Superiore provinciale fra Giuseppe Tomiri ed il Vicario Generale della Diocesi di Mainz Prälat Giebelmann. Don Elvezio Baroni, che ora potrà dedicarsi a tempo pieno alla Missione di Rüsselsheim (dove opera dal 1988), si congederà dalla Comunità di Dreieich  (assieme a p. Tobia) con la s. messa di domenica 28 settembre (ore 17,00, chiesa di St. Stephan), cui seguirà un rinfresco in Missione. A lui il grazie per la fatica di avere guidato per 17 anni due Comunità. A  fra Gelsomino, che viene direttamente dall’Italia (ma sa già bene il tedesco, è figlio di emigrati, è nato e cresciuto a Pforzheim, dove è rimasto fino all’adolescenza) bentornato in Germania, benvenuto tra noi, e auguri di buon lavoro.

Completo il programma del CN di Fulda – Nel programma inviato, per posta e per email con la precedente circolare (prima delle ferie), erano ancora incerte le testimonianze di mercoledì 17 settembre, che ora sono state chiarite. Saranno presenti: p. Burkard Rottmann (Oblaten), Monika Otto (direttivo nazionale degli Istituti Secolari), Manuela Martins (Focolarini), Emanuele Porretti (Cammino neocatecumenale), Giuseppe Tabbì (Acli-Germania), Francois Amelot (KAB). Più che un Convegno di studio, quello di Fulda è stato pensato come una esperienza di vita (in una Diocesi che ospita regolarmente gli incontri della DBK e conserva nel proprio duomo la tomba di S. Bonifacio, il fondatore del cristianesimo in Germania), una riflessione sulla testimonianza cristiana attraverso il contributo diretto di persone attive nelle istituzioni ecclesiali e nei movimenti. Durante il Convegno, inoltre, nella serata di martedì 16 settembre, avrà luogo una riunione straordinaria del Consiglio di Delegazione aperta a tutti, con possibilità quindi di vederne il funzionamento, fare domande ed essere aggiornati sulle ultime novità (tra l’altro verrà decisa la data del viaggio in Turchia del prossimo anno e con quale agenzia).

60° della Missione di Saarbrücken – Sabato 27 e domenica 28 settembre 2014 la Comunità di Saarbrücken festeggia il 60° di fondazione. Il programma prevede: sabato 27, alle ore 12,00, nella chiesa St. Paulus, una celebrazione eucaristica internazionale, con la partecipazione di tutte le comunità d’altra madre lingua della diocesi; dopo la messa pranzo e incontro multiculturale. Domenica 28 sarà il Prälat Domdechant e presidente della Caritas diocesana mons. Franz-Josef Gebert a presiedere la solenne messa delle 11,00 (sempre nella chiesa St. Paulus di Saarbücken), durante la quale verranno amministrate anche le cresime. Seguirà il pranzo, nella sala e nei cortili della Missione (accanto alla chiesa), con le migliori specialità italiane. A don Paolo, al Consiglio Pastorale ed a tutta la Comunità, congratulazioni per la ricorrenza ed i migliori auguri per i festeggiamenti.

DBK: Gesprächsforum a Magdeburg – Nei giorni 12-13 settembre, nell’ambito del Dialogsprozess della Conferenza Episcopale Tedesca (2011-2015), si tiene a Magdeburg il Gesprächsforum 2014 della stessa, sul tema della testimonianza, con il seguente titolo: “Martyria - Ich bin eine Mission”.  I tre maggiori interrogativi saranno: che significato ha per noi oggi la testimonianza? Come è possibile oggi parlare di Dio? Io sono una missione: che c’è da fare? Vi parteciperanno circa 300 persone, tra cui 27 membri della Conferenza Episcopale, rappresentanti delle 27 diocesi tedesche, del ZdK, del Caritasverband, di Istituti Religiosi, Università teologiche, Associazioni e movimenti cattolici. I risultati di questa assemblea verranno portati anche al nostro Convegno Nazionale.

La Settimana Interculturale 2014 – Con il motto “Gemeinsamkeiten finden, Unterschiede feiern”, ha luogo dal 21 al 27 settembre, a livello federale, la Settimana Interculturale 2014. Verrà ufficialmente aperta a Stoccarda venerdì 19 settembre, alle ore18,00 con una liturgia ecumenica nel duomo St. Eberhard, presieduta dal vescovo evangelico Frank Otfried July, dal vescovo diocesano dr. Gebhard Fürst e dal vescovo greco-ortodosso Vasilios Tsiopanas von Aristi. Avviata nel 1975 dalle tre Chiese  (cattolica, evangelica e groco-ortodossa), allora con il nome “Settimana del Concittadino straniero”, l’iniziativa si tiene sempre nell’ultima settimana di settembre, con molte attività. Lo scorso anno in circa 500 città si sono svolte oltre 5.000 manifestazioni, promosse da comunità parrocchiali, sindacati, comuni, associazioni e organizzazioni varie. È importante che anche le nostre Comunità promuovano o partecipino ai programmi locali, la cui data non necessariamente coincide con quella nazionale. In allegato il documento delle tre Chiese.

Pronto l’indirizzario 2014/2015 – È uscito l’indirizzario per il nuovo anno pastorale (2014-2015). Appena vi verrà recapitato, prego di controllare subito i propri dati, in modo che se ci sono aggiornamenti, errori, sviste o dimenticanze, si possano subito correggere almeno nella edizione online (sul sito della Delegazione). La distribuzione inizierà dal 15 settembre al Convegno Nazionale di Fulda. Le Missioni assenti lo riceveranno poi per posta.

In aggiunta all’apertura del nuovo anno pastorale, alla ripresa quindi delle varie attività, ci attende un mese pieno di importanti appuntamenti. Auguro a tutti di partire col piede giusto: animati da tanto Spirito del Signore e di buona volontà. Buon lavoro.

p. Tobia Bassanelli, Delegato

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia