Delegazione MCI

Circolare Nr. 1/2013

Carissimi,

nella speranza che il Natale sia trascorso come progettato, efficace a livello personale e parrocchiale, e che l’inizio del nuovo anno – che auguro di nuovo a tutti ottimo – sia stato accolto e partito col piede giusto, invio qualche informazione.

I prossimi Convegni di Zona – A fine mese avranno luogo i primi Convegni di Zona del 2013. Per le tre zone più grosse (Nord, Centro e Sud) ci sarà un relatore dall’Italia, p. Giulio Madona, che ci aiuterà a riflettere sul tema della fede, dato che ci troviamo nell’Anno della Fede, a 50 anni dall’apertura del Vaticano II. Penso che sarebbe bene dedicare la mattinata all’approfondimento del tema ed il pomeriggio alla programmazione ed ai problemi di zona.

Usciti gli Atti del CN 2011 - Sono usciti gli atti del Convegno Nazionale del 2011, tenuto a Berg Moriah (Simmern/Ww) il 19-23.09.2011 sul tema “Credere oggi: a che punto siamo?” (Im Heute glauben: Wo stehen wir?”. Il ritardo è dovuto ai noti avvicendamenti in Delegazione (malattia di don Pio e nomina del sottoscritto). Ma il tema è sempre di grande attualità, considerando anche che siamo nell’Anno della Fede. La pubblicazione verrà spedita (una copia) a tutte le Comunità nei prossimi giorni. Chi desidera altre copie, le può ordinare in segreteria this is not part of the email @ I don't like SPAM delegazione-mci.de al prezzo di 6 euro a copia, più spese di spedizione.

Riunione del Consiglio di Delegazione – Il 14-15 gennaio si riunisce a Mainz il Consiglio di Delegazione. Chi ha temi o problemi da proporre, li segnali in tempo. Tra l’altro si valuteranno i risultati del sondaggio sul nuovo libro di canti, in modo da prendere decisioni definitive e si passi alla fase operativa. Daremo inoltre maggior concretezza programmatica e organizzativa al Convegno dei Laici (26-28 aprile 2013 a Simmern) e dei Giovani (15.06.2013). La riunione del CD verrà preceduta in mattinata dall’incontro delle Commissioni per il Convegno Laici e per il Meeting Giovani.

Le elezioni politiche italiane – Monti si è dimesso ed il Presidente Napolitano ha indetto per il 24/25 febbraio 2013 le votazioni per eleggere il nuovo Parlamento. All’estero voteremo per posta, come 5 anni fa (gli iscritti all’Aire). Chi voleva votare in Italia, doveva farne richiesta entro il 3 gennaio al proprio Consolato. Il Corriere d’Italia, Corritalia e il Webgiornale daranno le più ampie informazioni sulle modalità di voto e rispettive scadenze. Qui ricordo: chi non riceve il plico entro il 10 febbraio, si rivolga al Consolato per un duplicato. Le schede votate devono arrivare al Consolato entro le ore 16,00 del 21 febbraio (quindi per sicurezza vanno spedite qualche giorno prima). Per impedire i brogli dell’ultima volta (compera di schede elettorali, ecc.) siamo tutti invitati alla massima vigilanza sul territorio ed a denunciare le infrazioni documentate.

Comunità di Heidenheim/Göppingen. Il vescovo di Rottenburg-Stuttgart dr. Gebhard Fürst ha nominato Pfarrvikar col titolo di parroco, a partire dal 15 novembre 2012, don Richard Teche-Quansah nelle seguenti comunità cattoliche italiane: “Santo Padre Pio” a Heidenheim an der Brenz (a metà tempo) e “San Francesco d’Assisi” in Göppingen (l’altra metà). A don Richard i migliori auguri. È stato presentato alla Comunità di Heidenheim domenica 16 dicembre da mons. Luigi Betelli, che chiude, almeno informalmente, 41 anni di attiva presenza pastorale nella diocesi di Rottenburg-Stuttgart (a parte la pausa dal ‘91 al ‘98 come Delegato Nazionale a Francoforte). A mons. Betelli il vivo e sentito grazie di tutte le Comunità e le persone che ha aiutato e assistito pastoralmente in questa lunga presenza tra i lavoratori italiani in Germania.

MCI Karlsruhe/Ettlingen. Ma il navigatore aveva ragione – Chi si reca per la prima volta nella nuova sede della Missione di Karlsruhe non si deve spaventare se il navigatore lo porta in piena zona industriale a Ettlingen, nel parcheggio di un grande mobilificio. Ho pensato subito anch’io ad un errore. Entrato nel negozio per chiedere informazioni, mi dicono: “Venti metri più avanti, a sinistra”. Una cubitale scritta sull’edificio attiguo, mi convince di non aver capito male. La Missione è al pian terreno, con uffici e diverse altre sale, purtroppo quasi tutte ancora da ammobiliare, nonostante sia stata aperta già prima delle ferie estive. Veramente strano il comportamento della diocesi, che paga un affitto senza permettere che i locali vengano pienamente utilizzati (al momento funzionano solo i due uffici e una sala d’aspetto).

Doppio Corso di Teologia a Stoccarda – L’interesse alla formazione teologica ha portato a Stoccarda al varo di un nuovo corso, le cui iscrizioni si chiudono il 15 di gennaio. Le lezioni dei due corsi (primo e secondo anno) inizieranno il 26 gennaio, e si terranno in una nuova sede, in due sale separate, presso la Chiesa di S. Giorgio a Stoccarda (Heilbronnerstr. 135), dalle ore 9,00 alle ore 13,00. La quota di iscrizione resta sempre di 50,- euro, da versare in segreteria al primo giorno delle lezioni. Questo il calendario delle lezioni: 26 gennaio, 16 febbraio, 16 marzo, 20 aprile, 18 maggio, 8 giugno, 13 luglio (esami), 20 luglio (consegna degli attestati). Altre informazioni presso il Direttore dei Corsi: don Gregorio Milone, tel. 0711-350392, email formazione.laici this is not part of the email @ I don't like SPAM googlemail.com.

I Dehoniani “potano” la Germania – Il nuovo Superiore provinciale della Provincia Italiana Settentrionale dei Sacerdoti del S. Cuore (meglio conosciuti come Dehoniani), p. Oliviero Cattani, visto l’invecchiamento dell’Istituto, che costringe a chiudere case ed attività, non sosterrà la continuità della presenza dehoniana italiana in Germania, nel senso che non manderà nuovi rinforzi una volta che le attuali presenze (tre, p. Pierino, p. Corrado e p. Tobia) faranno rientro in Italia. Ma non impedirà l’arrivo di p. Giovanni Berta se questa sarà la sua scelta.

La colletta per terremotati dell’Emilia/Romagna – Fino ad oggi abbiamo raccolto 26.301,75 euro. 20.000 euro erano stati mandati ai primi di luglio (di cui metá dal fondo delle Missioni) sul conto della Diocesi di Carpi. Nei prossimi giorni manderemo altri 20.000. Il parroco di Concordia don Franco Tonini ed il Vicario Generale don Carlo Malavasi ringraziano ed augurano ogni bene per l’anno nuovo. Hanno inviato alcuni disegni del nuovo complesso parrocchiale, che sorgerá nella nuova area destinata dal Comune per il municipio, la chiesa, ecc. dopo i lavori di urbanizzazione della stessa.

Il nunzio apostolico in Germania dr. Jean-Claude Périsset, nel ringraziare per gli auguri natalizi e per il 2013, augura “un nuovo anno illuminato da Dio e con la Benedizione del Signore su tutte le Comunità italiane in Germania”.

Sacerdoti disponibili a lavorare nelle nostre Comunità – Al momento ho quattro richieste di sacerdoti operanti in Italia e disponibili a lavorare nelle nostre Comunità in Germania: due sacerdoti del Congo, un sacerdote del Kerala (India), ed un sacerdote tedesco incardinato nella diocesi di Orvieto che vuol far rientro in patria ma continuare a lavorare con gli italiani. Chi ha bisogno, o conosce Diocesi in ricerca di sacerdoti, si metta in contatto con me.

Ricordo inoltre: sono in corso le iscrizioni agli esercizi spirituali (19-21 febbraio 2013), iscrizioni da fare possibilmente entro il 15 gennaio col modulo spedito per posta. Entro il 31 gennaio 2013 va rispedita in Delegazione la scheda di rilevamento dei dati delle Comunità per l’anno 2011 (non li abbiamo) e per l’anno 2012 (in allegato e nella prossima spedizione). Il 10 gennaio il vicedelegato mons. Luciano Donatelli viene operato (ernia): gli siamo vicini, con l’augurio che vada tutto bene.

Con l’augurio che il 2013 – l’anno dei cittadini per l’Europa, l’anno della liturgia per il Dialogprozess della Chiesa tedesca, l’anno della Fede per Benedetto XVI e la Chiesa universale, l’anno del 25° di fondazione per la Migrantes – porti a qualche altro nuovo buon traguardo, porgo a tutti i più cordiali saluti.

 

p. Tobia Bassanelli, delegato

Frankfurt 03.01.2013

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia