Delegazione MCI

Circolare 2/2018

Carissimi,

siamo nella fase finale del Carnevale e tante nostre Comunità sono prese dalle rispettive feste, “sacre” non solo per i tedeschi. La gioia sana, fà sempre bene. Il pensiero corre in particolare al dopo, all’inizio della Quaresima (mercoledì 14 febbraio, con le Ceneri), a tutto il programma di preparazione alla Pasqua. Una trentina di noi entra nel periodo quaresimale con gli Esercizi Spirituali (19-23.02.2018), nella storica abbazia benedettina di Münsterschwarzach, con l’arcivescovo emerito di Potenza, mons. Agostino Superbo, “sulle orme del discepolo amato”. 

Prima visita in Germania del nuovo Direttore Generale della Migrantes. Ai precedenti inviti aveva sempre dovuto dire di no, per i tanti impegni che ha trovato da affrontare in Italia, appena nominato Direttore della Fondazione Migrantes, come successore di mons. Perego, diventato vescovo di Ferrara. Don Giovanni De Robertis, nominato già il 14.5.2017 ma libero dalla sua parrocchia a Bari solo a metà settembre per iniziare il lavoro a Roma, arriva a Francoforte domani 3 febbraio, dopo una tappa in Lussenburgo per presentare il Rapporto Italiani nel Mondo 2017. Una breve visita alla Missione locale e poi il primo appuntamento a Offenbach, per la messa prefestiva, l’incontro con don Paolo ed i collaboratori parrocchiali. Domenica 4 in mattinata e primo pomeriggio è alla Missione di Gross Gerau, in serata alla Mci di Mainz. Lunedì 5 partecipa a Ludwigsburg all’incontro della Zona Sud, in serata visita la Comunità di Darmstadt, dove don Fabio Seccia festeggia i 50 anni. Martedì 6 è a Colonia per l’incontro della Zona Nord, ed in serata riparte da Francoforte per Roma, dove nuovi impegni lo attendono il giorno dopo. Siamo grati a don Gianni per questo sua prima visita alle nostre realtà pastorali.

La prossima settimana i Convegni di Zona. Potersi incontrare, con il maggior numero possibile di presenze, anche se solo poche volte all’anno, è sempre una grande soddisfazione. Si rinfresca il rapporto umano, si condividono le comuni esperienze nelle Comunità di lingua italiana. Nei Covegni di Zona della prossima settima (lunedì 5 febbraio a Ludwigsburg per il Sud; martedì 6 a Colonia per il Nord; mercoledì 7 a Mainz per il Centro, giovedì 8 a Monaco per la Baviera) continua la riflessione sui giovani, il tema che segna il presente anno pastorale. I risultati dei lavori zonali verrano poi portati al Convegno Nazionale di Erfurt (24-27 settembre) dai rispettivi delegati, in sostituzione dei tradizionali lavori di gruppo (il mercoledì pomeriggio del CN sarà infatti dedicato al turismo “culturale-religioso”). Ai Convegni delle Zone Sud e Nord sarà presente il nuovo Direttore Generale della Migrantes, don Giovanni De Robertis, ottima occasione per conoscere meglio il suo lavoro e far conoscere il nostro, le proposte e le attese delle nostre Comunità.

Nella riunione del CdD definito il calendario 2019 – Nei giorni 15-16 gennaio si è tenuto, presso la Fraternità di Betania di Aschaffenburg, il primo incontro del 2018 del Consiglio di Delegazione. Raffaele Garofalo ha informato sui risultati della riunione della Commissione Meeting di domenica 14 gennaio a Gross Gerau e si è scusato se, per vari motivi, nessuno di loro ha potutto partecipare agli incontri di zona di novembre. L’impegno comunque resta per tutti i prossimi appuntamenti. Vengono confermati: la sede di Simmern per gli incontri del CN Laici e gli Esercizi Spirituali annuali, nonostante il calo degli iscritti. Relatore al Convegno Nazionale di Erfurt sarà P. Tobias Keßler CS, direttore dell’Institut für Weltkirche und Mission della Facoltà teologica Sankt Georgen di Francoforte, che ha presentato una pista sui possibili contenuti. Il CdD ha approvato i bilanci consuntivi 2017 della Delegazione, del CdI, del Fondo di Solidarietà ed il calendario degli appuntamenti per il prossimo anno (vedere l’allegato). Tra l’altro si prevede di organizzare il Convegno Nazionale 2019 a Berlino, nell’anno in cui ricorre il 30° anniversario della caduta del muro.

 

Nuovi Missionari alle Mci di Ludwigsburg e di Dortmund – Con la fine di febbraio 2018 termina il mandato pastorale di don Eugene Niyigena alla Mci di Ludwigsburg, perchè con il primo di marzo prende servizio presso la Comuntà di Dortmund, rimasta scoperta dal giugno scorso a causa dell’improvvisa scomparsa di don Guido Lemma. La festa di addio è prevista nella serata sabato 24 febbraio, mentre l’addio ufficiale alla Comunità avrà luogo durante la messa di domenica mattina 25 febbraio. L’ingresso ufficiale a Dortmund è previsto una settimana dopo, domenica 4 marzo, con la messa delle 11,15. Per la successione a don Eugenio a Ludwigsburg si è candidato don Arthur Phiri, della diocesi di Mansa (Zambia). Don Arthur si è laureato in teologia all’Università Laterana di Roma ed al momento insegna al seminario maggiore di Lusaka. Si spera che possa arrivare in Germania già prima di Pasqua: molto di dipende dai tempi del rilascio del visto e dai vincoli dell’insegnamento. Ad ambedue: grazie della disponibilità e auguri.

Simonetta della Migrantes va in pensione – Venerdì 26 gennaio 2018 è stato il suo ultimo giorno di lavoro alla Migrantes: Simonetta è andata in pensione. Scrive ai Delegati: “Vi scrivo per salutarvi. Dopo tanti anni di lavoro all’Ucei e poi alla Migrantes con i profughi, rifugiati e infine con gli emigrati italiani, è arrivato il momento di andare in pensione. Non potevo andare se non prima salutare, ringraziandovi per tutti questi anni che mi avete accompagnato,  collaborando come una squadra in perfetta sintonia. Farò all’inizio fatica a scrollarmi di dosso  le abitudini e ritmi fino ad ora avuti, per abituarmi ad altri meno stressanti, mi dedicherò alla mia famiglia, al prossimo, assaporando le belle opportunità che si presenteranno e che lavorando ho trascurato e vissuto molto frettolosamente. Per il settore degli emigrati italiani sarò sostituita dalla collega Sig.ra Susanna Mariani che già conoscerete i suoi riferimenti: e-mail susanna this is not part of the email @ I don't like SPAM migrantes.it, tel. 06 66179033; mentre per la situazione dei sacerdoti, convenzioni, rinnovi e Istituto Centrale Sostentamento Clero è la Sig.ra Silvia Campanari: e-mail silvia this is not part of the email @ I don't like SPAM migrantes.it, tel. 06 66179037. Per Voi non cambierà nulla”. Grazie Simonetta di tutto il lavoro svolto per le nostre Comunità e vivi auguri per questo nuovo periodo della tua vita.

Sartoria artigianale realizza costumi per la Via Crucis. Riceviamo dalla signora Grazia Corrente la seguente comunicazione: “Vi scrivo per promuovere la mia iniziativa, finalizzata alla realizzazione artigianale di abiti da destinare alle rappresentazioni della Passione Vivente di Cristo. La mia sartoria già cura da anni l’allestimento dei costumi impiegati nella Via Crucis di Ulm, nonché  per la Comunità Italiana Beato Scalabrini di Ludwigsburg e recentemente per la Comunità di Francoforte di Don Danilo Dorini. Nel chiedervi il patrocinio di questa mia iniziativa, sono pronta ad applicare uno sconto del 15% sulle richieste che perverranno vostro tramite”. Per evitarci lavoro di mediazione, ho chiesto di applicare questo sconto direttamente alle nostre Comunità che si rivolgeranno alla sua sartoria.

Questa la risposta: “Le Comunità che sono interessate ad acquistare i nostri costumi possono consultare il nostro sito internet www.costumidiscena.it/viacrucis.htm e richiedere un nostro preventivo, specificando di aderire alla convenzione “Delegazione MCI” e beneficiare quindi dello sconto del 15%. Possiamo accettare ordini entro il 10/03/2018: oltre questa data non potremmo infatti garantire la consegna per tempo”. Non è previsto il servizio di noleggio, perché gli abiti vengono fatti su misura. Per ulteriori informazioni: tel / fax  +39 055.5308599, info this is not part of the email @ I don't like SPAM costumidiscena.it.

Lutto alla Mci di Pforzheim – Il missionario di Pforzheim don Arcangelo Biondo comunica la triste notizia della morte di Gero Lombardo, un connazionale di spicco della Comunità. “Invito ed esorto caldamente – scrive – ad innalzare preghiere di suffragio per il carissimo Gero Lombardo, generoso narese in Germania da tanti anni. Solo Dio sa quanto bene ha fatto nella sua vita, in particolare ai poveri dell’Opera San Luigi Guanella nel Mondo”. Per parecchi anni infatti è stato il Procuratore di quest’Opera per la Germania, ha contribuito in modo determinante all’arrivo dei Guanelliani a Pforzheim dopo il pensionamento di don Santi, ha coperto cariche importanti nella vita della parrocchia e della città. I funerali hanno avuto luogo giovedì 25 gennaio nella cappella del cimitero di Mulhausen (provincia di Tiefenbronn). Ai familiari, alla Missione di Pforzheim, ai padri Guanelliani, le nostre più vive condoglianze ed il nostro ricordo nella preghiera.

Brevi – Come già comunicato, sabato 17 febbraio 2018, alle ore 16.00, nella chiesa s. Nicola di Stoccarda, ha luogo l’addio ufficiale a don Battista Mutti (s. messa e rinfresco), da alcuni mesi rientrato in Italia per motivi di età e di salute.

Tenuta a Würzburg nei giorni 30 gennaio–1 febbraio la Jahreskonferenz dei Delegati Nazionali e dei Referenti diocesani. Per il Nationaldirektor Stefan Schohe è stata l’ultima con i Referenti diocesani: in luglio andrà in pensione. Allego la breve scheda presentata della nostra Delegazione come contributo all’incontro.

È in preparazione il primo volume di mons. Ridolfi sulla storia delle Missioni Italiane in Germania, la cui redazione è stata affidata a don Pierluigi Vignola (Hamburg), che domenica 14 gennaio ha concluso le fitte manifestazioni del 65° della Missione.

Per i partecipanti agli Esercizi: allego la piantina della Abtei Münsterschwarzach, per una una visione complessiva della struttura. Al nr. 6 c’è l’ingresso alla sede degli Esercizi (portineria, stanze, ecc.) e sul davanti il parcheggio. Per arrivarci e altre informazioni vedere il sito della abbazia: www.abtei-muesterschwarzach.de.

La collaboratrice pastorale di Ulm e di Neu Ulm Rosaria Barbuscia da ieri primo febbraio è andata in pensione, dopo 30 anni di lavoro nelle nostre Comunità. Resta sempre disponibile ad aiutare nelle Missioni. Don Mietek ha fatto richiesta alla diocesi per un aiuto a Norimberga. Cara Rosaria: grazie di tutto e tanti cari auguri per questa tua nuova stagione.         

Lieto di incontrarci nei Convegni di Zona della prossima settimana, un caro saluto a tutti. 

p. Tobia Bassanelli, Delegato 

Deutsche Bischofskonferenz
Chiesa Cattolica Italiana
Bistums Limburg
Corriere d'Italia